Home » Apicoltura » Gennaio visita controllo apiario

Gennaio visita controllo apiario

4 gennaio 2015 - 18:00 CET di: Categoria: Apicoltura A+ / A-

Gennaio visita controllo apiario in pillole

Anche se le previsioni del tempo hanno annunciato un brusco calo delle temperature, oggi ci sono circa 14 gradi ed ho deciso di fare un giro in bicicletta per fare una visita di controllo in apiario.

Foto di api su soglia ocra che si godono il primo timido sole di gennaio

Api su soglia ocra si godono il primo timido sole di gennaio

Le soglie di alcune arnie erano semideserte, mentre altre erano piuttosto affollate, vista la stagione e la ridottissima disponibilita’ di nettare.

In questa c’era un po’ di attivita’, ma sono famiglie forti e numerose e sembrano piu’ “temerarie” nello sfidare il freddo rispetto alle altre.

Foto di api su soglia verde che si godono il primo, timido sole di gennaio

Api su soglia verde si godono il primo timido sole di gennaio

Anche in questa arnia c’era movimento costante di api ed anche qualche bottinatrice che rientrava con del polline ( forse di tarassaco, ma anche il nespolo e’ in fiore)

Foto di api su soglia rossa in attivita' nel mese di gennaio

Api su soglia rossa in attivita’ nel mese di gennaio

In queste altre invece c’era pochissima attivita’ all’esterno. Forse erano rimaste in poche per tenere caldo l’alveare e preferivano restare all’interno al riparo.

Foto di arnia verde a gennaio con poche api in vista

Arnia verde a gennaio. Poche api in vista

Un’altra soglia deserta, meglio controllare se stanno consumando il candito …

Foto di arnia marrone a gennaio con poche api in vista

Arnia marrone a gennaio. Poche api in vista

All’apertura del tetto, dopo aver rimosso la copertura invernale (un ritaglio di feltro) per scoprire il diaframma trasparente per ispezione, in qui c’e’ il foro per la nutrizione aggiuntiva, la sorpresa: non c’erano poche api, ma erano solo un po’ pigre e, forti di abbonanti scorte, preferivano alimentarsi con il candito, invece di uscire alla ricerca di quel poco che offre l’inverno.

Foto di api viste dal foro di nutrizione

Api viste dal foro di nutrizione

Sembra che il candito bianco sia preferito, rispetto a quello giallo, dalle api di questo apiario.

Foto di api mentre si cibano di candito solido

Api mentre si cibano di candito solido

E’ importante controllare spesso il proprio apiario, anche se soltanto dall’esterno, come succede in inverno. Il rischio di perdere una famiglia per pura disattenzione e’ altissimo. Posticipare la fusione di due famiglie, ad esempio, anche di pochi giorni, puo’ determinare la morte di quella piu’ debole. Lo stesso puo’ succedere per mancanza di nutrizione integrativa o se questa viene fatta con approssimazione. Inutile mettere del candito solido se questo non viene bagnato un po’ per facilitarne l’uso.

Gennaio visita controllo apiario il bilancio

Il bilancio della visita controllo apiario e’ senz’altro positivo e le famiglie sembrano attive ed in salute.  🙂

Gennaio visita controllo apiario Reviewed by on . Gennaio visita controllo apiario in pillole Anche se le previsioni del tempo hanno annunciato un brusco calo delle temperature, oggi ci sono circa 14 gradi ed h Gennaio visita controllo apiario in pillole Anche se le previsioni del tempo hanno annunciato un brusco calo delle temperature, oggi ci sono circa 14 gradi ed h Rating: 0
Api-orsomiele