Home » Normativa » Delega Anagrafe apistica nazionale

Delega Anagrafe apistica nazionale

28 dicembre 2015 - 22:00 CET di: Categoria: Normativa, Notizie A+ / A-

Premessa

Non avrei mai pensato di essere “costretto” a scrivere un articolo su come acquisire la Delega del proprio Codice univoco in BDA.
Conoscere il significato della Delega in BDA e’ fondamentale per poterne comprendere il funzionamento, per poter operare senza dover ricorrere al numero verde o commettere errori dovuti alla propria ignoranza. Senza offesa, si e’ “ignoranti” di qualcosa quando non la si conosce. Non conoscere il Manuale Utente Web e pensare di poter operare in BDA e’ da ignoranti, oltre che alquanto presuntuoso come comportamento. E, tanto per essere chiari, la Legge non ammette ignoranza.

Attivita’ di apicoltura senza Delega in BDA

Questo e’ un esempio di Attivita’ di apicoltura NON ancora delegata in BDA.

Visura attivita apicoltura senza Delega

Visura attivita apicoltura senza Delega

Dall’immagine si vede chiaramente che i campi relativi alla delega sono vuoti.
Come e’ possibile questo?
Semplice, si tratta di

  • un codice univoco che e’ stato importato dalla preesistente anagrafe regionale,

oppure

  • un codice che e’ stato assegnato da una ULSS al Proprietario, che si e’ presentato di persona presso i loro uffici ed ha fatto registrare la sua Attivita’ di apicoltura.

In entrambi i casi, la posizione dell’attivita’ di apicoltura in BDA e’ irregolare, perche’ la Legge vigente prevede che la Delega venga acquisita, se non personalmente dal Proprietario, da un soggetto terzo, delegato per iscritto con firma autografa.

Se l’operatore, in possesso di account in BDA, deve compiere alcune operazioni obbligatorie, come, ad esempio, il Censimento annuale, non potra’ farlo se non avra’ gia’ formalmente acquisito la Delega per l’Attivita’ di apicoltura.

Attivita’ di apicoltura con Delega al Proprietario in BDA

Questo e’ un esempio di visura di Attivita’ di apicoltura delegata a nome del Proprietario.

Visura attivita apicoltura con Delega al Proprietario

Visura attivita apicoltura con Delega al Proprietario

Dall’immagine si vede che i campi relativi alla delega sono regolarmente compilati.

I campi relativi alla delega vengono visualizzati soltanto dopo che il codice attivita’ e’ stato correttamente delegato nel sistema BDA. Se i campi sono vuoti, l’attivita’ NON e’ stata delegata in BDA, non esistono altre motivazioni.
La registrazione della delega e’ possibile soltanto per le attivita’ non ancora delegate.

La delega deve essere acquisita utilizzando una smart card con funzione di CNS. Senza smart card non sara’ possibile fare tutte le operazioni previste, quindi non si sara’ in grado di gestire l’anagrafe apistica in autonomia.

Come acquisire la Delega per un codice univoco non ancora delegato

Prerequisiti:

  • Essere in possesso di una smart card con funzione di CNS rilasciata allo stesso Codice Fiscale registrato in BDA per l’Account in uso.
  • Essere in possesso del codice PIN completo della smart card (per sicurezza il PIN, che sara’ la password della CNS, viene sempre rilasciato in 2 parti e bisogna conoscerle entrambe prima di procedere.)
  • Essere in possesso di un lettore di smart card collegato al proprio computer ed aver installato i drivers corretti per il lettore e per la smart card utilizzata.
    Se si utilizza una USB Key con funzioni di CNS, bastera’ collegarla ad una presa USB. Alcune contengono gia’ i drivers per farla funzionare senza troppi grattacapi.
  • La propria attivita’ di apicoltura (se si opera nel ruolo di Proprietario) deve essere attiva ed avere un codice univoco gia’ assegnato (tipo IT000BDA00)

Sequenza delle operazioni:

  1. Collegarsi al sito della Anagrafe apistica nazionale.
  2. Autenticarsi con Accedi con CNS ed inserire il PIN della smart card in uso.
  3. Dal menu’ Anagrafica > Deleghe selezionare il pulsante “Nuovo”
  4. Inserire il Codice univoco dell’attivita’ di apicoltura di cui si intende acquisire la delega
    Nota: se, dopo ave inserito il codice. non viene visualizzato nulla nel menu’ a tendina, significa che il codice non e’ valido o e’ gia’ stato delegato.
  5. Inserire la data dello stesso giorno in cui si compie l’operazione.
  6. Confermare l’operazione selezionando il pulsante “Inserisci”
  7. Il sistema, dopo avere letto la smart card, se e’ tutto in regola, confermera’ a video l’operazione.

Nota: L’acquisizione della Delega e’ un atto formale ed e’ una operazione che prevede che il Delegato, se diverso dal proprietario, abbia gia’ acquisito la Delega del Proprietario per iscritto su carta, con firma autografa del delegante e propria controfirma per accettazione.

L’operazione di acquisizione della delega
, anche se non e’ soggetta a validazione da parte dei SS.VV., e’ immediatamente operativa ed e’ comunque soggetta a verifica da parte dei SS.VV., che ne possono richiedere una copia per verificare il rispetto di quanto previsto dalla Legge vigente.

Verifica della corretta delegazione dell’attivita’ di apicoltura

Dal Menu’ Stampe > Attivita’ di apicoltura, selezionare il pulsante Stampa PDF per stampare la visura anagrafica della propria attivita’.

Se, nella visura anagrafica risultante, saranno visibili i campi relativi alla sua delegazione, allora il sistema avra’ regolarmente registrato la delega e questa sara’ attiva, anche ai sensi di Legge.

 

Delega Anagrafe apistica nazionale Reviewed by on . Premessa Non avrei mai pensato di essere "costretto" a scrivere un articolo su come acquisire la Delega del proprio Codice univoco in BDA. Conoscere il signific Premessa Non avrei mai pensato di essere "costretto" a scrivere un articolo su come acquisire la Delega del proprio Codice univoco in BDA. Conoscere il signific Rating: 0
Api-orsomiele