Home » Apiterapia » Apipuntura con veleno d’api

Apipuntura con veleno d’api

9 ottobre 2016 - 06:32 CEST di: Categoria: Apiterapia A+ / A-

Apipuntura ed Apiterapia

L’Apipuntura, che prevede il trattamento con punture di api vive, e’ una delle pratiche dell’Apiterapia.

apipuntura - veleno d'ape

apipuntura – veleno d’ape

L’Apiterapia e’ l’uso di sostanze prodotte da api (come il veleno, propoli, o miele) per il trattamento di varie condizioni mediche.

L’Apipuntura e le altre tecniche

L’Apipuntura e’ una delle diverse  modalità di trattamento con il veleno d’api, forse la più nota, perché e’ la più semplice.

Il veleno d’api viene utilizzato in cosmesi per la preparazione di creme antirughe o contro le macchie della pelle, ma anche come unguento antireumatico.
Il veleno non penetra la pelle, quindi il suo utilizzo in unguenti e balsami e’ inefficace.

Il veleno d’api puro viene venduto in farmacia sotto forma di soluzione iniettabile.
L’assunzione del veleno attraverso una normale iniezione permette di raggiungere dei punti in profondità e di essere miscelato con altri farmaci.

Il veleno viene utilizzato anche in mesoterapia, tecnica che ne permette il passaggio attraverso la pelle.

Anche l’elettroforesi puo’ essere utilizzata per far passare il veleno attraverso la pelle ed i tessuti.

Infine anche il laser a bassa intensita’ puo’ venir utilizzato per permettere la penetrazione del veleno nella pelle.

L’Apipuntura in pratica

La puntura d’ape viene ottenuta appoggiando l’addome dell’ape direttamente sulla pelle.

L’ape viene trattenuta con le dita, oppure utilizzando una pinzetta.
Se l’ape non punge appena tocca la pelle, basta disturbarla un po’  per farla “arrabbiare” e pungere.

Dopo la puntura, non riuscendo ad estrarre il pungiglione, l’ape si trascina via con le zampe, lacerandosi l’addome.

Apipuntura con api vive

Apipuntura con api vive

Il pungiglione resta conficcato nella pelle e continua a contrarsi, iniettando il veleno. Dopo circa 15 minuti viene rimosso aiutandosi con una pinzetta. Con questa tecnica l’ape muore, ma si ottiene il massimo effetto con una singola puntura.

Apipuntura - Rimozione del pungiglione

Apipuntura – Rimozione del pungiglione

Una diversa tecnica di Apipuntura prevede il salvataggio dell’ape, facendola pungere attraverso una calza da donna.
Non appena l’ape punge, la calza viene sollevata ed il pungiglione si sfila dalla pelle.
Questa tecnica e’ meno efficace della precedente perché solo una parte del veleno viene iniettata.

L’Apipuntura per curare tutti i mali

Magari si potessero curare tutti i mali con l’apipuntura!
Non faro’ l’elenco di ciò che si può curare perché questo dipende dal paziente e dal suo medico curante.

L’Apipuntura e’ efficace in diverse patologie, ma solo il proprio medico potrà valutare se trattarle con questa tecnica sperimentale.

Curarsi da soli con l’Apipuntura

Questa e’ un’aspirazione legittima, naturale, di chiunque ne abbia sentito parlare.

Ma funziona davvero?
Certamente, lo posso testimoniare di persona, nel mio caso ha funzionato!
Cosa ho curato?
Non e’ certo per tutelare la mia privacy che NON LO DICO!

Mi ci sono avvicinato all’Apipuntura proprio con l’intenzione di fare tutto da solo, con le mie api.
Avevo  la convinzione che, se e’ naturale, non puo’ certo farmi male.

E, invece … mi sono subito reso conto di avere reazioni estese alle punture, tanto da rivolgermi ad un allergologo. Mi sono ritrovato ad essere allergico al veleno d’ape e, caspita, soltanto a quello. Sono quindi costretto a tenere a portata di mano la siringa di adrenalina per le emergenze. Devo anche assumere un antistaminico per evitare reazioni allergiche sistemiche, prima di sottopormi alle punture d’ape.

Nonostante questo “contrattempo”, ho deciso di continuare con le punture. Mi limitavo a farle in corrispondenza delle zone dolorose, sperando che avvenisse qualche miracolo. Il vero salto di qualita’ l’ho avuto soltanto dopo aver coinvolto il mio medico, che gia’ praticava l’agopuntura.
Le punture fatte nei punti di agopuntura piu’ adatti (alla patologia da trattare in quel momento) si sono rivelate molto piu’ efficaci dei miei maldestri tentativi iniziali.

Insomma, mi ritengo fortunato di non averci “lasciato la pelliccia” e consiglio a chiunque voglia provare con l’apipuntura di informare il proprio medico e farsi consigliare al meglio. Il dolore della puntura e’ veramente intenso, improvviso, lancinante.

Ha poco senso sottoporsi ad una terapia cosi’ dolorosa ed invasiva senza un controllo medico preventivo e, soprattutto, senza la certezza della sua efficacia nel proprio caso specifico.

 

 

 

Apipuntura con veleno d’api Reviewed by on . Apipuntura ed Apiterapia L'Apipuntura, che prevede il trattamento con punture di api vive, e' una delle pratiche dell'Apiterapia. [caption id="attachment_1111" Apipuntura ed Apiterapia L'Apipuntura, che prevede il trattamento con punture di api vive, e' una delle pratiche dell'Apiterapia. [caption id="attachment_1111" Rating: 0
Api-orsomiele